Numéros publiés


2017| 27
2016| 26 25
2015| 24 23
2014| 22 21
2013| 20 19 18
2012| 17
2011| 16 15 14
2010| 13 12 11
2009| 10 9
2008| 8
2007| 7 6
2006| 4
2005| 3 2 1
2004| 0

Lectures

Carnets de lectures

Actualités

Appel à comm

Prochains Numéros

La revue

Ligne éditoriale

Comités de rédaction

Normes de rédaction

Mentions légales

Versione PDF

Il caso Tintin

Gianfranco GORIA


Tintin di Hergé è uno dei classici del fumetto franco-belga. Per certi versi è IL classico perché si tratta della serie che, senza volerlo, ha dato il via ad una scuola di fumetto in senso lato, ad uno stile, ad un modo di approcciare il fumetto e la letteratura disegnata, diverso da quello precedente.
Hergé non aveva certo consapevolezza di quello che avrebbe fatto con i suoi disegni. In realtà le sue motivazioni erano le più semplici e normali del mondo: era un ragazzino a cui piaceva disegnare e raccontare storie, soprattutto, e che si è trovato in una situazione che gli ha consentito di dare vita ad un personaggio.

Ecco l’inizio del testo del videocommento di Gianfranco Goria alla nuova traduzione di alcuni album di Tintin, da lui realizzata.

Potete visionare la parte iniziale cliccando qui: http://publifarum.farum.it/upl/tintin.mpg.

Per la versione integrale, vi rimandiamo al sito di Gianfranco Goria: http://www.fumetti.org/afnewsvideo/video/goria/TradurreFumetti.html.


Pour citer cet article :

Gianfranco GORIA, Il caso Tintin, Constellations francophones, Publifarum, n. 7, pubblicato il 20/12/2007, consultato il 18/11/2017, url: http://publifarum.farum.it/ezine_articles.php?id=62

 

Dipartimento di Lingue e Culture Moderne - Università di Genova
Open Access Journal - ISSN électronique 1824-7482

Site réalisé avec DOMUS