Incontrarsi in carcere. Implicazione, impegno e azione sociale della creazione artistico-letteraria contemporanea
Foto di Barbara Cardini
HTML

Come citare

BriccoE. (2020). Incontrarsi in carcere. Implicazione, impegno e azione sociale della creazione artistico-letteraria contemporanea. Publifarum, (32). URL da http://publifarum.farum.it/index.php/publifarum/article/view/258

Abstract

La presenza degli scrittori e artisti in carcere, e la loro testimonianza delle esperienze di relazione e collaborazione con i carcerati, sono l'oggetto di questo studio. La presentazione di quattro opere, tre testi di François Bon, Philippe Claudel e Aude Siméon, e un libro di testi e fotografie di Bettina Rheims, è accompagnata da una riflessione sull’implicazione della creazione artistica e letteraria francese nella realtà contemporanea e sui suoi esiti. Si illustra come il dispositivo artistico e letterario diventa uno strumento euristico e un mezzo per sviluppare la conoscenza del pubblico.

HTML

La rivista elettronica Publifarum diventa proprietaria dei diritti d'autore degli articoli selezionati dal Comitato di Redazione. Nessun testo accettato potrà essere pubblicato altrove, senza previo accordo con i responsabili della rivista. Nessun compenso sarà pagato agli autori. In caso di mancata accettazione dell'articolo, la rivista dà all'autore il diritto di presentare il suo testo altrove.

La rivista pubblica in Open Acces.